Anche quest’anno sono state diramate le informazioni relative al Bollino Blu. Si tratta di una certificazione rilasciata dall’idraulico riconosciuto ufficialmente dal comune. In particolare svolge e certifica una verifica sull’analisi dei fumi di scarico, necessaria ad individuare il livello di inquinamento che quel sistema produce. Il bollino viene apposto sulla documentazione appartenente alla caldaia. La misurazione degli indici di inquinamento avviene tramite test sul materiale di combustione, la produzione dei fumi di scarico viene comparata alla soglia stabilita per legge, entro la quale deve rientrare. Sono veri e propri decreti legislativi che si pronunciano sull’obbligatorietà del bollino blu per le caldaie, di conseguenza un mancato controllo può comportare serie sanzioni, oltre a non testare l’effettivo rendimento delle caldaie.