Quando si affronta la questione dei prezzi delle caldaie bisogna sempre tenere presente quanto il costo sia legato ai vantaggi che offre e sia quindi ammortizzato a lungo termine dalla buona resistenza e durata nel tempo delle caldaie che si acquistano in sostituzione di vecchi impianti ormai desueti e malfunzionanti. Tra le sostituzioni più richieste presso i nostri idraulici troviamo le caldaie a condensazione che vanno a sostituire quelle tradizionali. Il funzionamento a condensazione è in grado di ridurre i consumi poiché impiega e sfrutta tutta la risorsa con cui viene alimentata ottimizzando la resa, soprattutto per grandi ambienti che hanno bisogno di essere riscaldati. La minor spesa di approvvigionamento del combustibile può essere calcolata all’interno del prezzo come un fattore che incide positivamente su un effettivo risparmio. I prezzi e i costi dei combustibili variano a seconda della scelta, mentre i prezzi delle caldaie partono da un minimo di 500 euro fino a 2000 euro a seconda della potenza termica.